Crema pasticcera

Crema pasticcera

Oggi voglio presentarvi una ricetta di crema pasticcera molto semplice e veloce.

La crema pasticcera è una crema molto versatile. Si può usare per farcire torte, cannoli, crostate, millefoglie…. La crema pasticcera si può usare da cruda o da cotta (cioè si può mettere anche in forno per essere cucinata, ad esempio, con una crostata).

INGREDIENTI
60 g di farina
500 ml di latte
6 tuorli
1 bustina di vanillina
150 g di zucchero
3 cucchiai di acqua calda
1 puntina di scorza di limone
1 pizzico di sale

PREPARAZIONE
Mettete il latte sul fuoco in una pentola antiaderente capiente.

A parte separate i tuorli dagli albumi e utilizzate solo i tuorli. Iniziate a montare i tuorli con i cucchiai di acqua calda, utilizzando delle fruste elettriche. Dopo qualche minuto aggiungete il pizzico di sale e lo zucchero e continuate a sbattere, finchè i tuorli non diventeranno voluminosi e gonfi. Aggiungete la puntina di scorza di limone e la vanillina.

Versate un bicchiere scarso di latte caldo e, poco per volta, la farina setacciata, continuando ad utilizzare le fruste elettriche.

A questo punto, il vostro latte dovrebbe essere li li per bollire. Versate il composto dei tuorli direttamente dentro la pentola del latte. Non girate, non fate nulla!

Crema pasticceraI tuorli inizieranno a gonfiarsi con il calore del latte. Inizieranno a formarsi delle bolle e vedrete che dai lati del composto di tuorli inizierà ad uscire del latte. E voi non fate ancora nulla.

Crema pasticceraSolo quando inizierà ad aprirsi una specie di fontanella centrale, solo in quel momento, dovrete iniziare a mescolare con un certo vigore. Dopo qualche minuto potete spegnere il fuoco. In poco tempo la vostra crema pasticcera sarà pronta.
Non si formeranno grumi e la crema non si attaccherà alla pentola.
Per evitare che si formi la famosa “pellicina”, la crema pasticcera va girata ogni 5-10 minuti, finchè non si sarà completamente raffreddata.
Da provare!