Mug cake al cioccolato dal cuore bianco

Mug cake al cioccolato dal cuore bianco

Ciao a tutti! Oggi vi propongo un dolce “particolare” la Mug cake al cioccolato dal cuore bianco.

Mug cake al cioccolato dal cuore biancoLa Mug cake è famosa ormai in tutto il mondo perché semplice e veloce da realizzare.
Quello che rende particolare questo dolce è il fatto che l’impasto si mette in una mug, cioè in una tazza, e si cuoce in microonde. Usare il microonde per preparare una torta?… Si può!

La versione che vi propongo è al cioccolato con un cuore di cioccolato bianco.

PREPARAZIONE: 15 min COTTURA: 2 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico

Ingredienti x 4 mug cake al cioccolato:
Farina 00 120 gr
Uova medie 2
Zucchero semolato 110
Latte fresco intero 100 gr
Cacao amaro in polvere 30 gr
Burro 60 gr
Lievito chimico in polvere 6 gr

Per il ripieno:
Cioccolato bianco 80 gr

PREPARAZIONE:
In un tegame sbattiamo le uova con lo zucchero. Sciogliamo il burro in un pentolino facendo attenzione che non bruci, quindi lo incorporiamo intiepidito e a filo alle uova. Montiamo gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, chiaro e spumoso.

Aggiungiamo la farina setacciata, il cacao setacciato assieme al lievito, il latte. Lavoriamo preferibilmente con le fruste a mano per non smontare troppo, per avere una base corposa e liscia, senza grumi. Riempiamo le tazze fino a metà circa perché lievitano in cottura. Ricaviamo dal cioccolato bianco quattro cubetti piuttosto grossi e mettiamo uno in ogni tazza, senza spingerlo sul fondo ma adagiandolo sulla superficie.

Mug cake al cioccolato dal cuore biancoImpostiamo il microonde alla massima potenza e cuociamo per 1-2 minuti. Ecco pronte le nostre tortine.

Mug cake al cioccolato dal cuore biancoIo ho scelto il cioccolato bianco per il cuore fondente, ottenendo un bel contrasto di colori, ma si può realizzare un cuore più scuro, con il cioccolato al latte o fondente.
Mug cake al cioccolato dal cuore biancoBuon appetito!

Stella di Pan Brioche alla Nutella

Stella di Pan Brioche alla Nutella

Ciao a tutti! Oggi voglio presentarvi un dolce non solo bello ma anche goloso: la Stella di Pan Brioche alla Nutella. Il pan brioche alla nutella è un dolce goloso ideale per la colazione o la merenda. Una morbida pasta brioche farcita con nutella o altra crema alla nocciola. Ottimo da inzuppare nel latte.

Stella di Pan BriocheINGREDIENTI:
300 g di farina 00
300 g di farina 0
250 ml di latte intero
50 g di olio di semi
80 g di zucchero
7 g di lievito di birra essiccato o 25 g di quello fresco
1 uovo
1 pizzico di sale
200 g circa di Nutella

PROCEDIMENTO
Impastate le farine con zucchero, olio, uovo, latte tiepido a filo, aggiungendo il lievito essiccato direttamente in ciotola oppure fresco sciolto nel latte previsto in ricetta. Inserite il sale ed eventuali aromi. Lavorate l’impasto per circa 10-15 minuti, quindi create una palla e lasciatelo lievitare per circa un’ora.

Trascorso il tempo, tagliate l’impasto in quattro parti uguali e arrotondarle a sfera.
Stendete ogni sfera con il mattarello ottenendo una sfoglia di circa 5 mm, regolare e perfettamente circolare.
Sistemate la prima sfoglia su una teglia con carta forno, quindi cospargerla con della nutella.
Sovrapporre la seconda sfoglia e farcire anche questa. Continuate con la terza sfoglia e completate con la quarta.

stella di pan brioche alla nutellastella di pan brioche alla nutella

 

stella di pan brioche alla nutella

 

A questo punto, sistemate un bicchiere al centro delle sfoglie, pressando leggermente. Tagliate la pasta dapprima in 4 parti uguali, e queste ultime in altre 4 parti. Intrecciate i lembi di pasta ottenuti a due a due, rigirandoli a spirale e unendoli a formare una punta.

Coprite la stella ottenuta con della pellicola e lasciar lievitare almeno 30 minuti. Nel frattempo, accendete il forno a 180 gradi modalità statica.

Spennellate la stella con del latte a temperatura ambiente ed infornate per circa 25 minuti.

stella di pan brioche alla nutellastella di pan brioche alla nutella

Il vostro dolce è pronto, sofficissimo e goloso.
Buon appetito!

Torta Red Velvet

Torta Red Velvet

La Torta Red Velvet è una torta tipicamente americana, di colore rosso, chiamata anche torta di velluto rosso, un dolce particolare.

Da quando l’ho vista su internet mi sono detta “la devo fare”, però per mancanza di tempo ho sempre rimandato. L’altro giorno finalmente ho trovato il tempo.

Vi presento una ricetta tratta dal sito Ho voglia di dolce.

Ingredienti per la base:
250 g di farina 00
113 g di burro ammorbidito
240 g di zucchero semolato
2 uova grandi
1 cucchiaino estratto di vaniglia o vanillina
10-15 g di cacao amaro ( se usate coloranti liquidi omettetelo)
240 ml di latticello*
2 cucchiaini di colorante liquido ( potete aumentare o diminuire la dose a secondo del vostro colorante) Se avete quello in gel o in polvere ancora meglio, ne basterà pochissimo.
1 cucchiaino di aceto di mele o aceto bianco
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
N.b *Il latticello è fondamentale in questa torta, potete trovarlo nei supermercati ben forniti. In alternativa potete usare 125 ml di latte scremato e 125 ml di yogurt, unire i due composti in un piattino insieme ad un cucchiaino di limone e attendere 20 minuti circa.
L’ aceto non si può sostituire, reagendo con il bicarbonato ha un’azione lievitante, se proprio manca in casa o non volete usarlo sostituite con una bustina di lievito per dolci, ma non sarà la stessa cosa.

Procedimento per la base:
Estraete il burro dal frigorifero almeno un’ora prima di utilizzarlo.
In una planetaria, o con le fruste elettriche, aggiungete il burro ammorbidito e montate per almeno 5 minuti. Aggiungete metà dello zucchero e continuate a montare fino ad ottenere una crema bianca e ben spumosa. Unite il restante e mescolate.
Aggiungete le uova, una alla volta, continuando sempre a montare.
Aggiungete la vaniglia ed il colorante. Aggiungete il latticello alternandolo con la farina ed il cacao setacciati in precedenza e montate a bassa velocità creando un composto omogeneo.
In una ciotolina aggiungete il bicarbonato e l’aceto, mescolarli velocemente e quando si forma una piccola schiumetta unirli subito all’impasto.
Mescolate per uniformare il tutto.
Aggiungete l’impasto in 2 tortiere da 20 cm di diametro, se non possedete queste tortiere potete cuocerla direttamente in uno stampo da 22 cm prolungando di molto la cottura, l’importante però che lo stampo sia alto altrimenti esce fuori, quando sarà completamente raffreddata ne ricavate tre dischi uguali.
Cuocete a 170° in forno statico per circa 30 minuti. Appena cotta, sfornatela e fatela raffreddare completamente su di una gratella.

Per farcire possiamo scegliere tra due creme.

Ingredienti per la crema al formaggio:
227 g di formaggio cremoso
227 g di mascarpone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o aroma vaniglia
115 g di zucchero a velo
360 g di panna montata

Procedimento per la crema al formaggio
In una ciotola o planetaria ammorbidite il formaggio cremoso ed il mascarpone fino ad ottenere una crema. Aggiungete lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia, continuando a mescolare.
In una ciotola a parte montate la panna, ed aggiungetela delicatamente al composto di formaggi. La crema è pronta.

Ingredienti crema al mascarpone
500 g di mascarpone
260-300 g di panna da montare
100 g di zucchero a velo

Ammorbidite il mascarpone insieme allo zucchero a velo, e poi unite la panna che avrete montato delicatamente fino ad ottenere una crema omogenea.

Composizione Torta Red Velvet
Dividete la torta ricavandone tre strati uniformi.
Aggiungete su ogni disco la farcitura che avete preparato, ricordandovi che servirà anche per la copertura. Le briciole che avanzano mentre tagliate o farcite serviranno un poco per la superficie.

Conservate in frigorifero per massimo due giorni ed estraete la Torta Red Velvet almeno 10 minuti prima di servirla.
Preparate la Torta Red Velvet il giorno prima e sarà ancora più buona.

Torta red velvetEcco le mie considerazioni personali: per paura che la torta non risultasse abbastanza rossa ho aggiunto il cacao nonostante abbia usato il colorante liquido; purtroppo è risultata troppo scura. La prossima volta niente cacao. Poi, non avendo uno stampo da 20, né da 22, ho usato quello da 26. Ci è voluto più di un’ora per cuocere e non sono riuscita a ricavare 3 strati. Sarà per la prossima volta.
Comunque, tutto sommato, essendo la prima volta che l’ho preparata sono contenta del risultato!

E voi l’avete provata?

Torta al cioccolato con soli albumi

Torta al cioccolato con soli albumi

Mi piacciono i dolci e quando ho tempo mi piace prepararli io.

Siccome avevo degli albumi nel frigo e mi dispiaceva buttarli mi sono ricordata della Torta al cioccolato con soli albumi. Questa torta si potrebbe chiamare la torta del riciclo.

Torta al cioccolato con soli albumiEcco la ricetta:
Ingredienti:
130 gr di farina 00
150 gr di cioccolato fondente
80 gr di burro
130 gr di zucchero semolato
6 albumi
un pizzico di sale
un cucchiaino e mezzo di lievito per dolci
zucchero a velo per la superficie

Procedimento
Sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria oppure nel microonde insieme al burro. Nel frattempo montate a neve gli albumi con il pizzico di sale e quando sono morbidi aggiungere lo zucchero delicatamente a pioggia. Continuate a montare a neve ben ferma. Trascorso il tempo necessario aggiungete la farina setacciata, e azionate le fruste a velocità uno. Aggiungete il cioccolato ed il burro non troppo caldo e mescolate a mano delicatamente o sempre con le fruste a bassa velocità.
Cuocete in forno preriscaldato a 170 ° per 35 – 40 minuti. Sulla superficie si formerà una crosticina croccante, controllate al centro se è cotta altrimenti continuate la cottura.

La Torta al cioccolato con soli albumi è molto golosa e leggera. La torta risulta sofficissima, umida quanto basta. Ai miei è piaciuta tantissimo, l’hanno finita in un solo giorno.

Buon appetito!