Torta Red Velvet

Torta Red Velvet

La Torta Red Velvet è una torta tipicamente americana, di colore rosso, chiamata anche torta di velluto rosso, un dolce particolare.

Da quando l’ho vista su internet mi sono detta “la devo fare”, però per mancanza di tempo ho sempre rimandato. L’altro giorno finalmente ho trovato il tempo.

Vi presento una ricetta tratta dal sito Ho voglia di dolce.

Ingredienti per la base:
250 g di farina 00
113 g di burro ammorbidito
240 g di zucchero semolato
2 uova grandi
1 cucchiaino estratto di vaniglia o vanillina
10-15 g di cacao amaro ( se usate coloranti liquidi omettetelo)
240 ml di latticello*
2 cucchiaini di colorante liquido ( potete aumentare o diminuire la dose a secondo del vostro colorante) Se avete quello in gel o in polvere ancora meglio, ne basterà pochissimo.
1 cucchiaino di aceto di mele o aceto bianco
1 cucchiaino di bicarbonato
1/2 cucchiaino di sale
N.b *Il latticello è fondamentale in questa torta, potete trovarlo nei supermercati ben forniti. In alternativa potete usare 125 ml di latte scremato e 125 ml di yogurt, unire i due composti in un piattino insieme ad un cucchiaino di limone e attendere 20 minuti circa.

L’ aceto non si può sostituire, reagendo con il bicarbonato ha un’azione lievitante, se proprio manca in casa o non volete usarlo sostituite con una bustina di lievito per dolci, ma non sarà la stessa cosa.

Procedimento per la base:
Estraete il burro dal frigorifero almeno un’ora prima di utilizzarlo.
In una planetaria, o con le fruste elettriche, aggiungete il burro ammorbidito e montate per almeno 5 minuti. Aggiungete metà dello zucchero e continuate a montare fino ad ottenere una crema bianca e ben spumosa. Unite il restante e mescolate.
Aggiungete le uova, una alla volta, continuando sempre a montare.
Aggiungete la vaniglia ed il colorante. Aggiungete il latticello alternandolo con la farina ed il cacao setacciati in precedenza e montate a bassa velocità creando un composto omogeneo.
In una ciotolina aggiungete il bicarbonato e l’aceto, mescolarli velocemente e quando si forma una piccola schiumetta unirli subito all’impasto.
Mescolate per uniformare il tutto.
Aggiungete l’impasto in 2 tortiere da 20 cm di diametro, se non possedete queste tortiere potete cuocerla direttamente in uno stampo da 22 cm prolungando di molto la cottura, l’importante però che lo stampo sia alto altrimenti esce fuori, quando sarà completamente raffreddata ne ricavate tre dischi uguali.
Cuocete a 170° in forno statico per circa 30 minuti. Appena cotta, sfornatela e fatela raffreddare completamente su di una gratella.

Per farcire possiamo scegliere tra due creme.

Ingredienti per la crema al formaggio:
227 g di formaggio cremoso
227 g di mascarpone
1 cucchiaino di estratto di vaniglia o aroma vaniglia
115 g di zucchero a velo
360 g di panna montata

Procedimento per la crema al formaggio
In una ciotola o planetaria ammorbidite il formaggio cremoso ed il mascarpone fino ad ottenere una crema. Aggiungete lo zucchero a velo, l’estratto di vaniglia, continuando a mescolare.
In una ciotola a parte montate la panna, ed aggiungetela delicatamente al composto di formaggi. La crema è pronta.

Ingredienti crema al mascarpone
500 g di mascarpone
260-300 g di panna da montare
100 g di zucchero a velo

Ammorbidite il mascarpone insieme allo zucchero a velo, e poi unite la panna che avrete montato delicatamente fino ad ottenere una crema omogenea.

Composizione Torta Red Velvet
Dividete la torta ricavandone tre strati uniformi.
Aggiungete su ogni disco la farcitura che avete preparato, ricordandovi che servirà anche per la copertura. Le briciole che avanzano mentre tagliate o farcite serviranno un poco per la superficie.

Conservate in frigorifero per massimo due giorni ed estraete la Torta Red Velvet almeno 10 minuti prima di servirla.
Preparate la Torta Red Velvet il giorno prima e sarà ancora più buona.

Torta red velvetEcco le mie considerazioni personali: per paura che la torta non risultasse abbastanza rossa ho aggiunto il cacao nonostante abbia usato il colorante liquido; purtroppo è risultata troppo scura. La prossima volta niente cacao. Poi, non avendo uno stampo da 20, né da 22, ho usato quello da 26. Ci è voluto più di un’ora per cuocere e non sono riuscita a ricavare 3 strati. Sarà per la prossima volta.
Comunque, tutto sommato, essendo la prima volta che l’ho preparata sono contenta del risultato!

E voi l’avete provata?

6 thoughts on “Torta Red Velvet

Lascia un commento