Apparecchi per aerosol: cosa sono e come scegliere

Apparecchi per aerosol: cosa sono e come scegliere

aerosolGli apparecchi per aerosol sono tra gli oggetti più usati per curare le patologie legate all’apparato respiratorio. Questo tipo di terapia è perfetta non solo per i bambini ma anche per gli adulti.

L’aerosol è un apparecchio medico in grado di dissolvere in minuscole particelle i farmaci liquidi, in modo che questi possano raggiungere i bronchi. In questo modo i medicinali inalati riescono ad arrivare in zone dell’apparato respiratorio che diversamente non potrebbero essere raggiunte dai normali medicinali. Grazie all’aerosol il farmaco viene direttamente a contatto con la superficie dei bronchi e la terapia risulta più efficace.

Come scegliere un apparecchio per aerosol

Ma acquistare l’apparecchio adatto può non essere semplice. Ecco alcune caratteristiche che bisogna prendere in considerazione prima dell’acquisto.

Una delle caratteristiche principali è la dimensione della particelle nebulizzate: più sono piccole più raggiungono facilmente i bronchi. Infatti, per ottenere un effetto curativo sulle basse vie respiratorie esse devono essere comprese in un range tra 0,5 e 5 micron.

In commercio esistono due principali tipi di nebulizzatori: pistone e ad ultrasuoni. Quello a pistone è più economico ma è più rumoroso. Invece, quello ad ultrasuoni è più veloce, meno rumoroso, ma è più costoso e a volte la soluzione potrebbe surriscaldarsi.

Quali accessori utilizzare e quando

Un altro elemento da non sottovalutare nella scelta degli apparecchi per aerosol sono gli accessori: maschera per adulti e bambini, inalatore narici e boccaglio.

Il boccaglio sarebbe la scelta migliore però può risultare difficile da utilizzarlo con bambini piccoli. In questo caso meglio optare per la mascherina. Questa però deve essere di dimensioni pediatriche.

La manutenzione

Per un corretto funzionamento e per prolungare la durata dell’apparecchio è molto importante la sua manutenzione. Dopo ogni utilizzo bisogna smontare tutti i componenti ed eliminare i residui di farmaci. Lavare bene con acqua tiepida l’ampolla e gli accessori, asciugarli e avvolgerli in un panno pulito (preferibilmente di cotone).

La mia scelta: l’aerosol a pistone Laica NE2003

A casa mia usiamo molto l’aerosol durante la stagione fredda per ovviare ai malanni di stagione. Abbiamo scelto l’aerosol a pistone Laica modello NE2003.

apparecchi per aerosol, laica, aerosol a pistoneL’apparecchio per aerosol Laica è un prodotto compatto e maneggevole e permette la nebulizzazione di ogni tipo di medicinale o di soluzione oleosa: cortisonici, oli essenziali o profumati, soluzione ipertonica, Clenil, acqua di Sirmione e soluzione termale. Dimensione particelle 2,61 μm.

SPECIFICHE TECNICHE:
Tensione (230V 50Hz 150 VA)
Fusibile (T1,6A – 250V )
Pressione d’esercizio (con nebulizzatore): 0,6 bar approx
Pressione MAX: 185 kPa approx
Flusso operativo: 5 l/min.
Rumorosità: 58 dBA
Nebulizzazione: 0.35ml/min.
MMAD: 2.61 um
GSD: 2.75
Aerosol output: 143 ul
Output rate: 87 ul
Dimensioni: 200 x 160 x 120 mm
Peso: 1,3 kg
Uso temporaneo: 20/40 min. ON/OFF
Filtro aspirazione professionale: 50/70 micron

Tra i vari accessori a disposizione troviamo mascherine sia per adulti che per bambini, la forcella nasale, il boccaglio e l’ampolla.

accessori apparecchi per aerosol, aerosolterapia, laica aerosol a pistoneIl dispositivo è veloce e compatto ed ha un’alta efficienza di nebulizzazione. Grazie alla dimensione compatta è facilmente trasportabile e semplice da sistemare in qualsiasi angolo della casa.

Risulta anche facile da utilizzare. Basta svitate la parte superiore dell’ampolla, inserire il medicinale, richiuderla e collegare poi al tubo. Collega l’altra estremità del tubo all’apparecchio e la mascherina all’ampolla e premi il pulsante di accensione.

L’unico aspetto negativo è la rumorosità (caratteristica per gli apparecchi a pistone) che però non è eccessiva ed è sopportabile.

Promuovo questo aerosol a pieni vuoti. E’ un macchinario solido e duraturo (pensa che l’ho comprato due anni fa e fa egregiamente il suo lavoro).

E tu usi gli aerosol?

Precedente Le sopracciglia e la loro importanza Successivo Masterporte, punto di riferimento per infissi e serramenti a Torino

17 commenti su “Apparecchi per aerosol: cosa sono e come scegliere

  1. ilaria il said:

    l anno scorso ho comprato l aereosol e anche noi abbiamo scelto quello a pistoni lo usiamo davvero tanto, a volte basta un pò di soluzione ipertonica e la tosse passa!

  2. maria boiano il said:

    anche io ho un aerosol laica e lo uso tantissimo per i bambini soprattutto in questo periodo

  3. Maria Felicia il said:

    Anch’io ho un aerosol laica, ma è vecchissimo ormai
    Nonostante la veneranda età, anche se fa un tantino rumore, funziona ancora benissimo.

  4. Michy Px il said:

    Avendo i bambini allergici purtroppo conosco molto bene gli apparecchi per aerosol, però mi hai detto diverse cose di cui non ero a conoscenza, articolo molto interessante complimenti

  5. enza il said:

    anche io avevo visto questo apparecchio per aereosol devo acquistarne uno nuovo per la piccola penso che lo prendero’ sicuramente

  6. A causa dei miei problemi di salute devo usare spesso l’aerosol, io ne ho uno simile al tuo , con abbinato l’inalatore . Un saluto, Daniela.

  7. Viola G. il said:

    Purtroppo molto spesso devo fare l’areosol, perchè sono soggetta a brutte laringiti, grazie per i consigli utili ^^

  8. Mary pacileo il said:

    Sono davvero una necessità soprattutto con dei bambini a casa, apprezzo molto i tuoi utili consigli

  9. A casa mia ormai a casa mia da settembre ad aprile lo utilizziamo di continuo perché soprattutto i miei figli hanno sempre raffreddore e naso chiuso.

  10. Mara il said:

    ho usato moltissimo questi apparecchi quando i miei figli erano piccoli…sono davvero utili

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.