Zaini monospalla – come scegliere quello giusto

Zaini monospalla – come scegliere quello giusto

Se ami la natura e ti piace fare lunghe passeggiate sicuramente ti sarà utile uno zaino monospalla per portare con te tutto ciò che ti serve.

zaini monospallaSi sa camminare all’aria aperta fa bene alla salute, all’umore e ai chili di troppo. Camminare in mezzo alla natura è il miglior antidepressivo naturale e ancora di più se in compagna di persone a noi care.

zainetto monospallaDurante le passeggiate uno zainetto può esserti utile per poter portare con te una bottiglia d’acqua, la merenda e magari una felpa (non si sa mai, le condizioni atmosferiche potrebbero cambiare).

Gli zaini monospalla: cosa sono

zaini monospalla, waterflySi tratta di un tipo di zaino che, ultimamente, è la scelta migliore in molte situazioni. Lo zaino monospalla può essere un’ottima soluzione nella pratica sportiva, ma anche per gli studenti delle superiori e universitari, in moto o in bici.

La caratteristica di questo tipo di zaino è che si indossa a tracolla, appoggiandosi su una sola spalla e aderendo al busto. In più può essere indossato anche davanti e permette una miglior libertà di movimento.

Come scegliere quello giusto

La sua scelta deve essere fata con cura, pensando innanzitutto al utilizzo che se ne farà. Bisogna tenere conto di alcune caratteristiche fondamentali: la capienza, il materiale, la tracolla.

Lo zaino monospalla deve essere solido e resistente ma leggero e comodo da tenere addosso. Evita quelli con troppi fronzoli inutili. Prediligi i tessuti ventilati che non ti fanno sudare. Ancor meglio se impermeabile.

Per essere comodo uno zaino monospalla deve avere una tracolla abbastanza larga, leggermente imbottita e regolabile.

La mia scelta

Per le mie passeggiate ho scelto lo zainetto monospalla di Waterfly. Portatile e sportivo con scomparti multipli e grande capacità. Idrorepellente e anti- scratch. Realizzato in materiale impermeabile e facile da pulire. Grazie alla tracolla regolabile con fibbia è possibile regolarne la lunghezza in base alle tue esigenze. Inoltre la tracolla è removibile, adatta sia per la spalla sinistra che per quella destra.

zaino monospalla, zainiE’ ideale per le attività all’aperto ma anche per gli studenti delle superiori o università perché puoi infilare dentro anche un piccolo portatile.

Trovi questo zaino e molti altri modelli nello shop online Waterfly e anche su AMAZON.

E tu che zaino preferisci?

Related Post

Precedente Decorazioni ed oggetti per la casa fai da te Successivo Cambio dell’armadio e nuovi acquisti autunnali

8 commenti su “Zaini monospalla – come scegliere quello giusto

  1. Greta il said:

    io preferisco gli zaini mono spalla a quelli classici, li trovo molto più pratici e comodi……

  2. irene argiropoulos il said:

    Per le escursioni, gite e lunghe passeggiate, gli zaini monospalla sono perfetti.

  3. Rosaria il said:

    È davvero uno zaino molto pratico comodo e anche bello conosco questo brand e ha dei prodotti molto originali

  4. penny il said:

    sicuramente il monospalla è più comodo. io come quasi tutti lo porto su una spalla sola e quando le “bretelle” sono due come nei classici zaini, diventa scomodo, ce n’è sempre una che scivola dalla spalla. bello il tuo, ottima scelta

  5. Giusy Loporcaro il said:

    Questo zaino sembra molto comodo e pratico oltre ad essere anche bello da portare a passeggio. Grazie del consiglio!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.