Crea sito

Back to school – come prepararsi per il ritorno a scuola

ritorno a scuola

Settembre è vicino e, dopo un lungo periodo di vacanza (un po’ forzato), è arrivato il momento di riprendere il ritmo della (quasi) normalità e tornare a scuola. O, almeno, così si spera! Vediamo come preparasi per il ritorno a scuola.

L’estate sta finendo e speriamo anche questo lungo periodo di vacanze insolite. La ripresa dell’anno scolastico 2020/2021 è una grande incognita soprattutto per quello che riguarda le modalità di rientro in classe.

Comunque bisogna prepararsi per affrontare il nuovo anno scolastico sia psicologicamente che con tutto il materiale didattico necessario. Per questo, prima di andare a comprare l’occorrente, controlliamo cosa si ha e cosa non si ha. In questo modo evitiamo di ritrovarci con cose inutili ed è anche un modo per risparmiare.

Ritorno a scuola – Cosa non deve mancare

La preparazione per l’inizio del nuovo anno scolastico è un’ottima occasione per fare un po’ di ordine, controllare il materiale disponibile e quello mancante, riorganizzare il guardaroba dei nostri figli. Utilissimo fare una lista con tutto quello che ci manca.

Vediamo in cosa consiste l’occorrente per il ritorno a scuola? Decisamente tra le cose indispensabili ci sono lo zaino, la cancelleria, i libri di testo, l’astuccio, il grembiule per chi frequenta la scuola elementare. Molto utile il porta merenda ed una borraccia. Quest’anno saranno indispensabili le mascherine ed il gel oppure le salviette igienizzanti per le mani.

Lo zaino è un oggetto indispensabile per i nostri figli perché permette loro di trasportare libri e quaderni. Sul mercato c’è l’imbarazzo della scelta e sono disponibile numerose tipologie. Ma è molto importante trovare lo zaino giusto che deve essere comodo e capiente. Da un po’ di tempo è molto alla moda lo zaino Trolley che, io personalmente trovo molto comodo. Grazie alle rotelle, sono perfetti per evitare che i bambini portino sulle spalle pesi.

zaino trolley - ritorno a scuola

Per quanto riguarda la cancelleria (penne, matite, temperamatite, gomma, quaderni a righe e a quadretti, fodere ed etichette) bisogna acquistare quelli richiesti da ogni scuola. Molto utile anche il diario per segnare i compiti, i numeri di telefono, gli orari delle lezioni. Se la scuola dove vanno i vostri figli non impone il proprio diario, QUI trovate tanti modelli.

diario scuola

L’astuccio è un altro accessorio indispensabile utilissimo per contenere matite, penne, pennarelli e gomma e, per questo, deve essere di buona qualità, resistente e pratico.

astuccio portapenne

Molto utile anche il porta merenda e la borraccia per la merenda di mezza mattina. Per l’ora di ginnastica servirà una sacca con scarpe da ginnastica e magari un cambio.

portamerenda

Anche un pacco di fazzoletti e delle salviettine umidificate igienizzanti saranno molto utili per tenere le mani pulite e non devono mai mancare nello zaino.

Come già detto, quest’anno la mascherina avrà un ruolo fondamentale per proteggere i nostri figli ed evitare la diffusione del Coronavirus. Il Ministero della Salute ha stabilito che la mascherina deve essere indossata dai bambini dai 6 anni in su e affinché l’uso della mascherina sia efficace, deve coprire bene il naso e la bocca ed essere fissata dietro le orecchie o la testa. Bisogna però fare attenzione alla loro forma, evitando di usare mascherine troppo grandi per il viso del bambino. Ora, in commercio sono disponibili mascherine chirurgiche o lavabili per bambini in varie fantasie, dai un occhiata QUI.

mascherine bambini per ritorno a scuola

Cosa indossare a scuola

Per le scuole elementari è richiesto il grembiule che protegge i vestiti da macchie e va scelto nel colore richiesto da ogni scuola. Il mio consiglio è di comprare almeno due perché i bambini si sporcano facilmente.

grembiule scuola elementare

Sotto il grembiule è preferibile indossare vestiti comodi e adatti alla stagione: t-shirt e leggings per femminucce e tute per maschietti.Anche le scarpe devono essere leggere e comode. Per i bambini che frequentano la prima elementare potrebbe essere utile una sacca con uno o due cambi perché, a volte, può capitare che si facciano la pipì addosso.

Per la scuola media o superiore i ragazzi possono indossare il loro outfit ma senza strafare.

E voi siete pronti per l’inizio del nuovo anno scolastico?

7 Risposte a “Back to school – come prepararsi per il ritorno a scuola”

  1. Grazie per i consigli! Mia figlia è più grandicella ma molti di questi materiali le serviranno anche alle scuole medie!

  2. Ottimi consigli per una giusta ripartenza….Tanti auguri a genitori e bimbi che stanno affrontando questa situazione

  3. quest’anno non sarà lo stesso, le cose da acquistare sono sempre tante e in questi giorni faremo shopping scolastico

  4. Gli zainetti sono davvero molto belli….. importanti ricordare il gel igienizzante e purtroppo le mascherine…. speriamo di tornare il prima possibile alla normalità e poter cancellare questo brutto periodo

  5. eh si quando inizia la scuola ci si deve preparare e le cose che serve acquistare sono sempre moltissime

  6. Leggendo il tuo articolo quanti bei ricordi dell’inizio degli anni scolastici! Un’emozione grande preparare tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.